A proposito del dottor Bach

Di cosa è morto il dottor Bach e perché è morto così giovane?

Morì di cancro, ma in realtà morì di sfinimento piuttosto che a causa della malattia stessa.

Poiché aveva solo 50 anni quando è morto, a volte le persone hanno chiesto perché non fosse in grado di curarsi. Ciò che questa domanda ignora è che nel 1917, quando il cancro fu diagnosticato per la prima volta, gli furono concessi solo 3 mesi di vita. Da allora fino alla sua morte nel 1936 recuperò le forze per diciannove anni, tutto il tempo necessario per completare il suo lavoro.

Il dottor Bach ha incontrato Rudolph Steiner, che ha predetto che i fiori sarebbero diventati un ottimo strumento di guarigione?

Esistono parallelismi tra le idee di Bach e quelle di Steiner. Ma per quanto ne sappiamo non si sono mai incontrati.

Perché il Bach Centre non pubblica di più sulla vita personale di Edward Bach, sui suoi matrimoni e sulla sua famiglia?

Ci sono due ragioni:

Non sappiamo molto, perché il dottor Bach non ha lasciato molti documenti personali e Nora Weeks non ha mai parlato della sua vita personale proprio perché era personale

La sua vita personale non aveva nulla a che fare con il suo sistema, e questa è sempre stata la nostra principale preoccupazione

Possiamo dire, però, che il dottor Bach è stato sposato due volte. La sua prima moglie è morta. Ha avuto una figlia dalla sua seconda moglie, ma il matrimonio è fallito qualche tempo prima di lasciare Londra nel 1930.

Mi è stato insegnato che Edward Bach pronunciò il suo nome “Batch”. Qual è la pronuncia corretta del suo cognome e come fa il Centro a pronunciare il suo nome e il nome dei rimedi?

Ci sono tre possibili pronunce. La maggior parte delle persone probabilmente pronuncia il nome “Bark”, lo stesso di J S Bach, il famoso compositore.

Tuttavia, la famiglia Bach originariamente pronunciava il proprio nome “Baytch” (in rima con la lettera “h” in inglese). Quando era uno studente di medicina, i suoi compagni di studio pronunciavano male il suo nome come “Batch” e l’errore rimase bloccato. Era conosciuto come “Batch” per tutta la sua carriera medica e ancora oggi al Centro diciamo “Batch”.