I fiori di Bach

La semplicità del sistema del dottor Bach

Ci sono 38 rimedi nel sistema del dottor Bach. Tutti furono scoperti negli anni ’20 e ’30 dal dott. Edward Bach, noto batteriologo, medico e patologo. are 38 remedies in the Bach remedy system. All of them were discovered in the 1920s and 1930s by Dr Edward Bach, a well-known bacteriologist, physician, and pathologist.

Ogni rimedio è associato a un’emozione umana di base. Mimulus, per esempio, è per quando siamo ansiosi o spaventati da qualcosa di specifico. Prendere il rimedio ci aiuta a superare la nostra paura e affrontarla con coraggio.

I rimedi sono in forma liquida in modo da poter mescolare i rimedi necessari per bilanciare la situazione emotiva attuale. Come il Dr. Bach, crediamo che la guarigione a livello emotivo abbia effetti a catena su altri livelli. Una vita emotiva sana e una personalità equilibrata permetteranno al tuo corpo di trovare il suo stato di salute naturale.

Il dottor Bach ha progettato il suo sistema per essere semplice. All’inizio può sembrare scoraggiante, ma chiunque può imparare a usarlo. Su questo sito troverai tutto ciò che ti serve per iniziare. Abbiamo pagine in cui puoi cercare ogni rimedio e scoprire a cosa servono. Altre pagine indicano come selezionare e adottare i rimedi. Di seguito troverai come sono fatti e abbiamo molti consigli per ulteriori letture se vuoi saperne di più.

Come vengono preparati i rimedi

I rimedi vengono effettuati utilizzando uno dei due metodi.

Il dottor Bach ha ideato il metodo del sole per alcune piante, soprattutto i fiori più delicati. Il metodo del sole prevede di far galleggiare i capolini in acqua pura per tre ore, alla luce diretta del sole.

E per altri rimedi – principalmente le piante più legnose e quelle che fioriscono quando il sole è debole – ha creato il metodo di ebollizione in cui un rimedio fa bollire le parti fiorite della pianta per mezz’ora in acqua pura.

In entrambi i casi il calore trasferisce energia nei fiori all’acqua. L’acqua energizzata viene quindi filtrata e una quantità uguale di brandy viene aggiunta ad esso come conservante. Questo crea la tintura madre.

La tintura madre viene quindi diluita ulteriormente con un rapporto di due gocce per ogni 30 ml per creare le bottiglie di scorta che vedi nei negozi.

Preparare i rimedi è un processo semplice e non richiede preparazione speciale o abilità speciali. Tutto ciò che serve è la volontà e la comprensione, insieme al sole e all’acqua, e la pianta giusta nel giorno giusto.

Se decidi di fare un rimedio per te stesso, il Dr. Bach ci ha insegnato a non maneggiare i fiori poiché il rimedio dovrebbe essere influenzato solo dai fiori stessi. Scegli una mattinata soleggiata e senza nuvole. Riempi una piccola ciotola di vetro con pura acqua di sorgente e poi delicatamente e semplicemente cuci i fiori direttamente sulla superficie dell’acqua, oppure copri il palmo della mano con una foglia larga in modo da poter inclinare i fiori sull’acqua senza toccarli.

Mantieni la calma e prenditi il ​​tuo tempo. Goditi l’esperienza e ricorda di prendere un momento per ringraziare la pianta o l’albero quando hai finito.

Rimedi e lattughe

Chiunque può creare i propri rimedi, motivo per cui le istruzioni per realizzarli non sono mai state brevettate, ma invece pubblicate, prima nelle edizioni di The Twelve Healers & Other Remedies e, successivamente, nel libro di Nora e Victor, The Bach Remedies, Illustrations and Preparations.

Per ovvie ragioni, la maggior parte delle persone trova più facile e conveniente usare i rimedi preparati per loro da qualcun altro. Per soddisfare questa esigenza, il dott. Bach e successivamente Nora e Victor prepararono i rimedi per la distribuzione e fornirono la tintura madre a tre farmacie di Londra con istruzioni in modo che potessero diluirli in bottiglie di scorta e distribuirli attraverso i loro negozi.

Il team del Bach Center ha continuato a produrre tinture madri e rimedi di magazzino per l’imballaggio e la distribuzione in tutto il mondo – ma è arrivato un punto in cui non potevamo più soddisfare la domanda di questa piccola casa.

Oggi, una delle tre farmacie originali – Nelsons – prepara e distribuisce i rimedi dalle tinture madri fatte con le piante che crescono nel giardino del Centro di Bach e in altri luoghi originali scelti dallo stesso Dr. Bach. Ci sono anche altre aziende che producono i propri marchi dei 38 rimedi.

Quindi, invece di essere disponibili solo in un numero selezionato di posti, i rimedi possono essere acquistati facilmente nei normali negozi. Oltre alle farmacie e ai negozi di salute di High Street, puoi trovarli negli aeroporti e acquistarli nei supermercati.

Il dottor Bach era un uomo umile: avrebbe condotto canzoni da cantante nel pub del villaggio, giocato a calcio con i bambini del posto, fumato la pipa e sorseggiato un drink. Sarebbe felice di vedere i rimedi così prontamente disponibili e di facile accesso come i nostri ortaggi, pane e frutta quotidiani.

Ma era anche un uomo con una visione: scrisse di un ospedale del futuro in cui i medici avrebbero trattato i loro pazienti come individui, dove i pazienti avrebbero capito la natura del loro disagio e dove la medicina curativa della natura avrebbe nutrito i loro sentimenti e i loro anima.

Dal 1968, quando Nora Weeks ottenne le licenze mediche originali per i rimedi, il nostro desiderio di mantenere il sistema invariato e disponibile a quante più persone possibile ci portò in aree che sembrano molto lontane dal semplice uscire in campagna per preparare un rimedio nel sunshine: conformità a direttive e regolamenti, ispezioni ufficiali, controllo di qualità, assicurazione antincendio…

Eppure le ciotole, le padelle e i fiori erano e sono ancora lì, e i 38 rimedi e il messaggio di auto-guarigione sono gli stessi di quando il Dr. Bach è andato a Wallingford per il suo compleanno nel 1936 per dare il suo lavoro al mondo.

A quella lezione ha descritto come possiamo usare i rimedi – i doni della natura – per aiutare noi stessi e gli altri. La sua visione di un ospedale del futuro lo vide come un santuario di pace, speranza e gioia – ed è qualcosa che possiamo trovare in noi stessi se scegliamo di cercarlo.

Come il dottor Bach ha spiegato a Nora Weeks:

“Voglio renderlo semplice come questo: ho fame, andrò a prendere una lattuga dal giardino per il mio tè; sono spaventato e malato, prenderò una dose di Mimulus.”

È davvero così semplice.